20 ottobre 2020
ore 12:34
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 28 secondi
 Per tutti
Nyiragongo ad alto rischio eruzione nei prossimi anni
Nyiragongo ad alto rischio eruzione nei prossimi anni

PROSSIMI ANNI AD ALTO RISCHIO: il Nyiragongo è uno dei vulcani più attivi del mondo, si trova nel massiccio montuoso Virunga situato tra la Repubblica Democratica del Congo e il Ruanda ed è alto quasi 3500m. Gli scienziati lo monitorano costantemente da anni soprattutto dopo la catastrofica eruzione del 2002 che causò centinaia di morti e migliaia di sfollati. La sua caratteristica quasi unica è quella di avere al centro del cratere un lago di lava largo quasi 200 metri perennemente in alimentazione il cui livello varia a seconda della pressione che viene dal suo interno. Da alcune settimane i vulcanologi hanno notato una preoccupante risalita del livello della lava nel cratere. 

Se il livello continuerà a crescere ci sarà il concreto rischio di una devastante eruzione sia sul lago Congolese che su quello Ruandese. Potrebbe accadere anche qualcosa di simile a ciò che avvenne nel 2002 quando dopo un forte terremoto si aprì una lunga fenditura nei fianchi del vulcano dalla quale fuoriuscì tutta la lava che si era accumulata nel cratere. La lingua di fuoco viaggiò ad una velocità di 60km/h verso la città di Goma dove distrusse gran parte dell'abitato uccidendo quasi 300 persone e lasciando senza casa centinaia di migliaia di persone. Secondo Dario Tedesco, vulcanologo dell'Università Luigi Vanvitelli che ha guidato un team per raccogliere dati dal cratere sommitale del vulcano l'eruzione potrebbe avvenire nei prossimi 4-7 anni ma c'è anche il rischio che se il lago di lava continuerà a crescere possa fondere le pareti del cratere e riversarsi come uno tsunami di fuoco sulle zone circostanti. Il Nyiragongo è attualmente il vulcano più pericoloso al mondo.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati