19 ottobre 2020
ore 11:29
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 30 secondi
 Per tutti
Meteo Europa martedì
Meteo Europa martedì

PROFONDO VORTICE IN FORMAZIONE SULLE ISOLE BRITANNICHE. E' in gestazione un'ampia circolazione di bassa pressione sull'Atlantico e nelle prossime ore andrà notevolmente approfondendosi con un minimo di pressione che entro la serata di oggi, lunedì, si scaverà ad ovest del Regno Unito. L'area ciclonica atlantica caratterizzerà la prima parte delle nuova settimana, Imke, così denominata dall'Istituto Meteorologico di Berlino, e dal suo centro si dipartirà una perturbazione che provocherà un martedì di maltempo su Isole britanniche, Francia settentrionale e settore occidentale della Penisola Iberica.

MALTEMPO SU OVEST IBERIA, FRANCIA E REGNO UNITO. E' sul Portogallo che sono attesi i fenomeni più intensi, con piogge e rovesci che diverranno di forte intensità martedì, accompagnati da forti venti meridionali. Ma venti di tempesta sono attesi invece intorno all'Irlanda, nell'occhio del ciclone, con raffiche meridionali anche oltre i 100km/h che spazzeranno il Canale di San Giorgio e le coste sudoccidentali dell'Inghilterra.

CLIMA MOLTO MITE. L'intenso richiamo di correnti meridionali innescato dal vortice ciclonico determinerà però condizioni climatiche particolarmente miti sull'Europa occidentale e, laddove non si avrà a che fare con copertura nuvolosa e piogge, le temperature riusciranno a guadagnare diversi gradi raggiungendo valori praticamente gradevoli su Spagna e Francia meridionale, con massime fino a 24/25°C martedì sulle zone di pianura interne, ma locali punte di 28°C in città dell'Andalusia come Granada.

DA GIOVEDÌ IL VORTICE PUNTERA' LA SCANDINAVIA. Da giovedì il vortice ciclonico traslerà verso nordest e punterà la Scandinavia, mentre sull'Europa nordoccidentale la pressione tornerà ad aumentare, anche se infiltrazioni di correnti atlantiche continueranno a bersagliare Penisola Iberica, Francia e Isole britanniche con altre piogge sparse, ma con venti ormai molto più attenuati.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati