Redazione 3BMeteo
15 maggio 2022
ore 12:45
Redazione 3BMeteo
tempo di lettura
1 minuto, 27 secondi
 Per tutti

NONA TAPPA: ISERNIA BLOCKHAUS - La nona tappa del Giro d'Italia si sposta in Molise e in Abruzzo, in un percorso appenninico molto impegnativo, con 5000m di dislivello, per un totale di ben 5 gran premi della montagna. Si parte da Isernia, si affronta subito il Valico del Macerone e poi in salita fino a Roccaraso. Segue un lungo tratto ondulato a scendere che dopo circa 90 km porta alla salita di Passo Lanciano (gpm di cat. 1). Si procede per una discesa impegnativa per le pendenze e tratti urbani. Ultimi 13 km tutti in salita, con una pendenza che si mantiene al di sopra del 9% con punte fino al 14%. Il rettilineo finale di 200m di lunghezza in salita dell'8%, porterà al traguardo Blockhaus, a 1665m di quota.

PREVISIONI METEO SULLA TAPPA - Dal punto di vista meteorologico la tappa si svolgerà in compagnia dell'alta pressione con una contenuta attività termo convettiva pomeridiana sui rilievi abruzzesi. Andando con ordine e nel dettaglio: partenza da Isernia alle 11:35 con cieli da poco a parzialmente nuvolosi fino a Roccaraso; nella tratta a seguire contesto soleggiato con solo poche nubi. Sul finale, da Passo Lanciano a Blockhaus, condizioni di variabilità con possibilità di brevi piovaschiTemperature su valori praticamente estivi, alla partenza 21°C, 20°C a Roccaraso, poi si scende e sul tratto pedemontano sono attese punte fino a 25/26°C. Temperatura di nuovo in calo nel raggiungere Passo Lanciano, dove attendiamo una temperatura di 18°C. All'arrivo previsti 15°C. Venti in prevalenza deboli, di direzione variabile fino a Roccaraso, in seguito provenienti da Est fino all'arrivo con intensità di circa 5-10 km/h.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati

3BMeteo si veste di rosa

×