12 giugno 2019
ore 21:30
di Andrea Vuolo
tempo di lettura
1 minuto, 48 secondi
 Per tutti

ANTICICLONE SUBTROPICALE SULL'ITALIA, LOCALI TEMPORALI SOLO SU ALPI E NORDOVEST - A partire da giovedì e segnatamente nel corso del fine settimana, tornerà a rinforzarsi l'anticiclone africano sull'Italia e sul Mediterraneo centrale, dove giungerà una seconda e più intensa ondata di caldo, responsabile di una nuova impennata termica soprattutto al Centro-Sud. Situazione meteorologica che tornerà gradualmente a migliorare anche al Nord-Ovest, seppur non mancheranno locali temporali di calore su Alpi e Prealpi centro-occidentali e sulle alte pianure di Piemonte e Lombardia tra venerdì e sabato e sulla Valle d'Aosta. 

TEMPERATURE IN GENERALE AUMENTO, PUNTE DI 38-40°C ALL'ESTREMO SUD - L'ulteriore apporto di aria calda di estrazione subtropicale favorirà, come detto, un nuovo aumento delle temperature un po' su tutta la Penisola, in particolare tra venerdì e sabato nelle aree interne del Centro-Sud dove si toccherà l'apice di questa ondata di caldo: secondo gli ultimi aggiornamenti dei modelli numerici si potrebbero toccare punte di 38-40°C tra Sardegna, Sicilia e Puglia, 36-38°C tra Umbria, Molise, Lazio, Abruzzo, Calabria e Basilicata, 33-36°C tra Emilia Romagna, Marche, Toscana e 28-33°C al Nord. Temperature un po' più contenute lungo i settori costieri complice la circolazione di brezza classica dei periodi anticiclonici, ma con condizioni di afa in ulteriore accentuazione, così come sulle aree urbane del Centro-Nord (specie in Val Padana).

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.

Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.



Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazione che regionale.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati