Redazione 3BMeteo
29 luglio 2021
ore 23:45
Redazione 3BMeteo
tempo di lettura
1 minuto, 34 secondi
 Per tutti
Anomalie termiche attese nel periodo 2-9 agosto sull'Europa centro-occidentale
Anomalie termiche attese nel periodo 2-9 agosto sull'Europa centro-occidentale

FINE LUGLIO-1 AGOSTO (attendibilità molto alta) - Con la persistenza di un'ampia circolazione depressionaria sull'Europa centro-occidentale, negli ultimi giorni del mese l'Italia si mostrerà divisa in due dalle condizioni meteorologiche, tra forti temporali, nubifragi e grandinate al Nord e solleone al Sud e su parte del Centro, alla prese con i massimi dell'anticiclone subtropicale.

2-8 AGOSTO (attendibilità medio-alta) - Pattern atmosferico che si protrarrà probabilmente anche nella prima settimana di agosto: le correnti atlantiche continueranno a seguire come via preferenziale un corridoio esteso tra la Scandinavia, le Isole britanniche, l'Europa centro-occidentale e la Penisola Iberica, alimentando nuovi episodi temporaleschi talvolta di forte intensità a ridosso di Alpi, Prealpi e alte pianure di Piemonte, Lombardia e Triveneto; instabilità che a tratti potrà interessare anche l'Emilia, la Toscana e l'Appennino, ma in misura più occasionale. Poche novità al Sud, sulle Isole maggiori e nell'area dell'Egeo, che sperimenteranno ancora condizioni di forte siccità e temperature canicolari sotto l'egida dell'anticiclone nordafricano.

Anomalie di geopotenziale attese tra il 2 e l'8 agosto. Da ECMWF
Anomalie di geopotenziale attese tra il 2 e l'8 agosto. Da ECMWF

9-15 AGOSTO (attendibilità medio-bassa) - Le proiezioni a lungo termine del modello ECMWF evidenziano un probabile smorzamento delle forti anomalie bariche negative sull'Europa centro-occidentale, che potrebbero gradualmente lasciare il posto ad un nuovo incremento della pressione atmosferica in sede scandinava e sul Mediterraneo occidentale. In questo contesto l'estate potrebbe finalmente assumere connotati meno estremi sull'Italia, sia sotto il profilo delle precipitazioni (ancora una volta più presenti al Nord e sull'Appennino settentrionale, ma con contrasti via via più ridotti e maggiore spazio per delle pause più stabili e asciutte), che sotto l'aspetto termico (con una minor ingerenza del promontorio subtropicale si attenuerebbero, almeno in parte, le forti anomalie al Sud e sulle Isole, specie a ridosso di Ferragosto).

Anomalie di geopotenziale attese tra il 9 e il 15 agosto. Da ECMWF
Anomalie di geopotenziale attese tra il 9 e il 15 agosto. Da ECMWF

Segui le nostre previsioni sempre aggiornate nella sezione METEO ITALIA.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati