18 agosto 2019
ore 11:51
di Andrea Vuolo
tempo di lettura
1 minuto, 23 secondi
 Per tutti

TORNA L'ANTICICLONE SUBTROPICALE SULL'ITALIA, TEMPERATURE IN GENERALE RIALZO - La terza decade di agosto si aprirà all'insegna dell'anticiclone subtropicale che tornerà a rinforzarsi sul Mediterraneo e sull'Italia, specie al Centro-Sud, con cieli ben soleggiati e temperature in rialzo verso i 34-36°C sulle aree interne delle regioni centro-meridionali specie tra martedì e mercoledì, quando è atteso il picco dell'ondata di calore; qualche grado in meno lungo le aree costiere (specie del versante adriatico) grazie ad una vivace e costante circolazione di brezza. Caldo senza particolari eccessi al Nord, con massime pomeridiane generalmente comprese tra 29-32°C, con picchi localmente superiori solo sulle basse pianure di Lombardia, Emilia Romagna e Veneto. 

TEMPORALI IN AGGUATO SU ALPI, PREALPI E ALTA VAL PADANA - Tuttavia le estreme aree settentrionali della Penisola risulteranno ai margini dell'anticiclone, con instabilità atmosferica che andrà ad accentuarsi già da lunedì per l'afflusso di aria più fresca e instabile di origine atlantica, specie tra Valle d'Aosta, alto Piemonte e Valtellina. Attesi temporali a prevalente evoluzione diurna, inizialmente solo su Alpi e Prealpi tra lunedì e martedì (talora anche su pedemontane di Canavese, Biellese, Verbano e Varesotto), ma tra mercoledì e giovedì non si esclude il passaggio di rovesci e temporali più diffusi in Val Padana, talora anche di forte intensità e in estensione fin sulle medio-basse pianure di Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia centro-occidentale. Ancora ben soleggiato al Centro-Sud, salvo annuvolamenti cumuliformi in Appennino, seppur con temperature in graduale diminuzione a partire da mercoledì al Centro e da giovedì al Sud.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati