18 agosto 2019
ore 7:39
di Manuel Mazzoleni
tempo di lettura
1 minuto, 59 secondi
 Per tutti

DALL'ALTA PRESSIONE DELLE AZZORRE A QUELLA NORD AFRICANA. L'anticiclone delle Azzorre rimane al momento disteso sull'Europa centro-meridionale e ingloba anche l'Italia, con tempo in prevalenza soleggiato e caldo senza eccessi. Ma tra domenica e l'inizio della prossima settimana la stasi azzorriana verrà ben presto coadiuvata dalla risalita dell'anticiclone nord africano che darà il via a l'ennesima fiammata rovente sull'Italia, specie al Centro-Sud. A innescarla sarà una depressione in approfondimento sull'Europa nordoccidentale che spingerà aria fresca oceanica sull'Europa occidentale e contemporaneamente richiamerà aria calda verso il bacino centrale del Mediterraneo e l'Italia. Quest'ultima piloterà nel contempo un fronte che tra lunedì e mercoledì porterà qualche temporale su Alpi e Prealpi e occasionalmente pedemontane.

FIAMMATA AFRICANA, OBIETTIVO CENTRO-SUD ITALIA. Sulla nostra Penisola le temperature cominceranno a salire già nel corso del fine settimana, ma sarà dall'inizio della settimana successiva che dal Nord Africa si intensificherà l'apporto caldo, con le regioni centro-meridionali come obiettivo principale. Già da lunedì si toccheranno valori massimi fino a 32/34°C su bassa Lombardia, Emilia-Romagna, interne sicule, anche 34/36°C sul Tavoliere. Martedì le massime si spingeranno localmente sin verso i 35/37°C in Emilia-Romagna, interne tirreniche, beneventano, tavoliere e materano. Mercoledì il caldo si intensificherà ulteriormente al Sud con punte prossime ai 37/38°C su Puglia, 36/37°C in Sicilia e Basilicata; farà caldo anche al Centronord con punte sino a 34/35°C sulle interne tirreniche, 32/33°C in Val Padana. Nei giorni a seguire il caldo resisterà al Centro Sud con punte sempre prossime ai 34/35°C, mentre al Nord il possibile arrivo di qualche temporale ( ancora da verificare) potrebbe leggermente portare un calo termico, specie su Alpi e Prealpi.

Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione webcam.

Consulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario acquisite e rielaborate da 3BMeteo.

Avvisi meteo previsti nei prossimi giorni: clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Guarda le foto che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.

Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati