21 febbraio 2019
ore 20:00
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 2 secondi
 Per tutti

Colpo di reni dell'inverno nel weekend, aria molto fredda di matrice russa irromperà sull'Italia portando un sensibile calo delle temperature e un generale rinforzo dei venti. Venti forti prevalentemente da NE o da Nord che agiteranno tutti i bacini creando le condizioni per avere burrasche e mareggiate su diverse zone. Particolarmente a rischio il basso Adriatico e lo Ionio dove l'intensità dei venti sarà ulteriormente amplificata da un repentino calo della pressione atmosferica. Ma venti molto forti interesseranno anche il Tirreno centro meridionale e un po tutto l'Adriatico.

Sabato: Venti forti di grecale sferzeranno lungo tutta la penisola piegando da Nord in corrispondenza della Sardegna. La Bora sul golfo di Trieste potrà raggiungere e talora superare anche i 100kmh. Venti forti anche lungo le regioni del medio e basso versante Adriatico, basso Tirreno e Canale di Sicilia con punte di 110km/h sul Salento. Burrasche di vento fino a 120km/h sullo Ionio al largo. Possibili mareggiate lungo le coste adriatiche soprattutto sulla Puglia, sulla Calabria ionica e la Sicilia orientale, in particolare il Siracusano e il Catanzarese. Mareggiate possibili anche su Palermitano e Trapanese.

Domenica: L'acme dei venti si sposta verso le basse latitudini, venti ancora molto forti fino a 100km/h sferzeranno sul basso Tirreno, il basso Adriatico e lo Ionio ma raffiche ancora fino a 80/90km/h potranno interessare l'alto Adriatico e i bacini intorno la Sardegna. Ancora burrasca sul basso Tirreno, Canale di Sicilia e Ionio con mareggiate lungo le coste esposte, ancora su Siracusano e Catanzarese.


Per tutti i dettagli seguite la nostra sezioneMARI e la nostra sezioneVENTI.

Per altri dettagli consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Diventa anche tu meteoreporter, segnala le tue foto e video nella nostra community.


Previsioni fino a 15 giorni. Consulta qui la tendenza.


Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.


Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Sei curioso di sapere quale sarà la locala più fredda in Italia nei prossimi giorni? Scoprilo cliccando qui.


Sei amante dello sci? Consulta la nostra sezione neve con tutti le informazioni su numero di impianti aperti, altezza neve e tanto altro per tutti i comprensori italiani e non solo.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati