21 ottobre 2018
ore 7:00
di Lorenzo Badellino
 Per tutti

Weekend molto mite, poi netto calo termico
Weekend molto mite, poi netto calo termico

L'alta pressione in espansione dall'Atlantico verso il Mediterraneo centrale e l'Italia sta raggiungendo i suoi massimi proprio in queste ore, nella prima parte del weekend. Favorirà un'ultima sequenza di tempo stabile e temperature ben oltre le medie del periodo, tanto che nel pomeriggio di sabato sono attesi valori massimi fino a 25/26°C sulle regioni tirreniche, poco meno sulla Val Padana e sulle isole maggiori. Clima mite anche sul resto d'Italia, seppur con qualche grado in meno.

Domenica l'alta pressione mostrerà i primi segnali di indebolimento ma la giornata trascorrerà ancora all'insegna del clima mite con temperature superiori alla norma. Qualche grado in meno rispetto al sabato, con valori diurni fino a 22/24° su Nordovest, tirreniche e isole maggiori, tra 18 e 21° sulle adriatiche e ioniche, dove inizieranno ad avvertirsi i primi refoli di aria più fresca in arrivo dall'Europa nordorientale.

Lunedì la nuova massa d'aria avrà ormai conquistato l'Italia e le temperature subiranno una più decisa diminuzione, tanto che sulla Val Padana e sul versante tirrenico non si andrà oltre i 16/19°, salvo qualche grado in più solo in Sardegna. Ancora più apprezzabile il calo sulle adriatiche e al Sud, non oltre i 15/18°C, complice anche il tempo in peggioramento.

Temperature diurne di lunedì in deciso calo
Temperature diurne di lunedì in deciso calo

Per le temperature previste clicca qui

Per le previsioni grafiche clicca qui

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti