16 settembre 2019
ore 7:56
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 34 secondi
 Per tutti

Situazione: continua il caldo anomalo sull'Italia con temperature fino a 5-7°C in più rispetto alle medie della seconda decade di settembre e anche l'inizio della nuova settimana sarà molto caldo ovunque con massime diffusamente superiori ai 28-30°C e punte di 32-33°C sulle zone interne della Toscana, in Umbria e nel Lazio. Ma mercoledì cambia tutto per il transito di una perturbazione nord europea accompagnata da aria fredda di lontane origini artiche. Porterà temporali e un calo termico generalizzato anche sensibile su alcune zone a partire dal Nord ma avrà soprattutto il compito di riportarci in linea con il periodo. Vediamo i dettagli per i prossimi giorni:

Lunedì: la nuova settimana inizia calda sull'Italia con temperature non molto diverse dalla domenica. Le massime saranno ancora superiori ai 30°C sulle zone interne di Toscana, Lazio e in Umbria. 30°C o localmente superiori anche in Valpadana. Insomma ancora una giornata di piena  estate. Dettagli

Martedì: Ancora poche le variazioni con caldo estivo sull'Italia e massime diffusamente superiori ai 28-30°C con punte anche di 32-33°C in Toscana, Umbria e Lazio. Caldo anche sulle interne sarde e della Puglia. Dettagli

Mercoledì: Arriva il fronte freddo e i temporali causano un calo delle temperature a iniziare dal Nord che rientra nelle medie del periodo con una diminuzione di 4-6°C rispetto al martedì. Il clima resta caldo sul resto della Penisola anzi, sono previsti degli ulteriori aumenti lungo l'Adriatico per effetto favonico con massime fino a 33°C in Puglia. Dettagli

Giovedì: il fronte freddo transita sul resto della Penisola portando temporali e temperature in calo anche al Centro Sud. Tutta l'Italia peninsulare dovrebbe rientrare nelle medie del periodo con i valori massimi, anche leggermente sotto media sul medio Adriatico. Resta un po' di caldo sulle Isole Maggiori. Dettagli

Da venerdì al weekend (da confermare): torna l'anticiclone e con il maggiore soleggiamento anche un nuovo aumento delle temperature seppur contenuto. Domenica si potrebbero toccare nuovamente i 28-30° sulle zone interne del Centro, non oltre i 24-26° al Nord. 

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazione che regionale.


Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.


Guarda le foto che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati