20 maggio 2021
ore 23:45
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 38 secondi
 Per tutti
tendenza fine maggio
tendenza fine maggio


17-23 maggio:  Correnti fresche atlantiche raggiungono l'Europa e pilotano delle veloci perturbazioni che hanno una marginale influenza sulla Penisola con delle precipitazioni da nord verso sud. Il tutto associato a ventilazione sostenuta di Maestrale e da clima fresco per il periodo. Le temperature si mantengono sotto la media tipica del periodo.

scenario a 500 hPa secondo Ecmwf
scenario a 500 hPa secondo Ecmwf

24-30 maggio: Cambio di scenario in vista nell'ultima settimana di maggio secondo le anomalie di geopotenziale a 500 hPa. Il flusso di correnti atlantiche con un via vai di veloci perturbazioni in Europa e anche su parte d'Italia tenderà ad attenuarsi. Un poderoso aumento della pressione atmosferica appare possibile attuarsi in Atlantico a ridosso dell'Europa occidentale. Nel contempo una saccatura dal mare del Nord si porterà verso l'Europa centrale interessando anche la nostra Penisola ma in parte le regioni del Centro Nord zone dove saranno possibili condizioni di instabilità e temperature fresche. Il Sud invece sarà sottoposto ad una rimonta anticiclonica sub tropicale con temperature in aumento per l'avvento di aria piuttosto calda dal Nord Africa. Scenario compatibile con forti contrasti termici tra nord e sud del Continente.

scenario a 500 hPa secondo Ecmwf
scenario a 500 hPa secondo Ecmwf

31 maggio-06 giugno: Il modello propone uno scenario medio caratterizzato da pressioni più alte delle media sull'Europa occidentale con massimi sulla Gran Bretagna; il promontorio anticiclonico sub tropicale sull'Europa occidentale lascerà spazio ad inserimenti di perturbazioni dal Nord Europa che, guidati da una circolazione di bassa pressione sull'Europa orientale, nel loro movimento verso i Balcani influenzeranno anche la nostra Penisola con un graduale calo termico.

scenario a 500 hPa secondo Ecmwf
scenario a 500 hPa secondo Ecmwf

7-13 giugno. Lo scenario proposto dal modello europeo Ecmwf, pur con affidabilità bassa, sembra proseguire anche per questo periodo con l'instabilità che tende ad aversi al Centro Sud specie nelle aree interne e al pomeriggio. Temperature in aumento sui versanti occidentali. Si tratta di scenari che andranno comunque rivalutati nei prossimi giorni


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati