15 novembre 2017
ore 8:00
di Davide Sironi
 Per tutti

La tendenza che va delineandosi per il prossimo weekend prevede un rinforzo dell'anticiclone sull'Europa occidentale che favorirà la discesa di correnti più fredde dai quadranti settentrionali sull'Europa centro-orientale e l'Italia. Dopo un sabato interlocutorio con della residua variabilità al Centro Sud, domenica avremo il passaggio di un nuovo fronte freddo.

Tendenza weekend: correnti più fredde da nord
Tendenza weekend: correnti più fredde da nord


DOMENICA VELOCE FRONTE FREDDO: un fronte freddo attraverserà rapidamente la Penisola da Nord a Sud determinando un nuovo calo termico e rinforzo dei venti di maestrale e tramontana su tutti i mari d'Italia.
La provenienza del fronte perturbato penalizzerà nuovamente le regioni del versante adriatico e del Sud che vedranno una nuova recrudescenza dell'instabilità atmosferica con il passaggio di acquazzoni e temporali a carattere sparso.
Le regioni del Nord e del versante tirrenico rimarranno protette dal flusso perturbato con correnti asciutte e fredde che favoriranno ampi spazi soleggiati e cieli limpidi.
Attenzione come di consueto ai forti venti sulle Alpi più settentrionali (o confinali) con nevischio portato da nord.


Per le previsioni grafiche clicca qui

Per le precipitazioni previste clicca qui

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti