27 marzo 2019
ore 9:20
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 0 secondi
 Per tutti

Marzo dovrebbe concludersi con l'alta pressione. Il vortice polare compatto determina infatti pressioni più alte della media sul comparto centro meridionale del Vecchio Continente; il tempo continuerebbe ad esse stabile e soleggiato su gran parte d'Italia, eccetto per qualche residua instabilità sulle estreme regioni meridionali. Il clima risulterebbe nel complesso sopra le medie tipiche del periodo.

Con l'avvio del mese di Aprile lo scenario dovrebbe subire una parziale modifica; c'è infatti da segnalare un allentamento del vortice polare. Questo potrebbe determinare un lieve arretramento dell'anticiclone, ancora ben presente sull'Europa e il passaggio di una perturbazione questa volta piu' meridiana nel letto di correnti in quota settentrionali. La nostra Penisola dovrebbe risentire con fenomeni in marcia dalle regioni settentrionali ( specie Nord Est) verso quelle centrali e poi meridionali. Le temperature subirebbero un calo e dovrebbero assestarsi su valori sotto le medie del periodo. 

Seguirebbe un aumento della pressione sul comparto centro settentrionale europeo con isolamento della bassa pressione tra Nord Africa e Mediterraneo centro occidentale. Questa ipotesi dovrà essere comunque confermata nei prossimi appuntamenti

Per l'archivio dei nostri articoli entra qui

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati