13 marzo 2018
ore 15:20
di Manuel Mazzoleni
 Per tutti


MALTEMPO GIOVEDÌ - dopo la breve pausa più soleggiata una nuova intensa perturbazione raggiungerà giovedì lo Stivale portando un intenso peggioramento sui settori centro settentrionali dello Stivale. Previste piogge localmente intense al Nord e sulle Tirreniche centro settentrionali con accumuli anche superiori ai 50/60 mm tra Levante Ligure e alta Toscana. 

Nel dettaglio sin dal mattino attese piogge e rovesci su Nordovest, Emilia e Toscana nonché nevicate sulle Alpi centro occidentali dai 700/1100m, 1300/1500m sulla dorsale settentrionale.

Nel pomeriggio il maltempo si estenderà anche al Nordest così come su Sardegna, Lazio e localmente anche tra Umbria, Marche e interne abruzzesi; ancora neve sin verso i 600/700m sul Piemonte, dai 1000/1500m sul resto delle Alpi. DETTAGLIO NEVE: CLICCA QUI

In serata le piogge e i rovesci raggiungeranno la Campania e l'alta Calabria tirrenica mentre isolati fenomeni sconfineranno anche sul basso versante adriatico. Si esauriranno i fenomeni al Nordovest con locali aperture ad Ovest, mentre si indeboliranno al Nordest e sull'alto versante Tirrenico, Sardegna compresa.

Perturbazione in azione giovedì
Perturbazione in azione giovedì

ZONE PIU' COINVOLTE- Come detto in precedenza gli accumuli maggiori sono previsti tra Levante ligure e alta Toscana, dove si potranno raggiungere i 50/60 mm. Apporti sino a 30/40 mm su restante Liguria e fascia prealpina con punte localmente superiori su alto Piemonte e Friuli. Apporti sino a 20/25 mm anche su restante Toscana e dorsale centrale.

Accumuli previsti giovedì
Accumuli previsti giovedì

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti