7 dicembre 2018
ore 21:00
di Fabio Da Lio
 Per tutti

Fronte in avvicinamento venerdì
Fronte in avvicinamento venerdì

Temporanea giornata di stabilità sull'Italia, dopo il passaggio di un vortice depressionario in quota che giovedì ha portato qualche pioggia tra Emilia Romagna e settori tirrenici. Un lembo anticiclonico da ovest non farà in tempo a estendersi al nostro Paese che già una nuova perturbazione si affaccerà sul Nord Italia dalla serata di venerdì. Il peggioramento sfilerà piuttosto rapidamente verso sudest, interessando anche le regioni tirreniche tra la notte e le prima parte di sabato. 

PROSSIME ORE - il tempo sarà nel complesso asciutto, salvo qualche acquazzone in esaurimento sulla Sicilia orientale. Nebbie e nubi basse potranno localmente insistere sulle pianure del Nord e nelle valli del Centro. Nel contempo si attiverà un flusso di correnti sudoccidentali che provocherà un generale aumento della copertura nuvolosa dal tardo pomeriggio su Liguria, Toscana, alto Lazio e Lombardia con prime deboli piogge in estensione e intensificazione notturna su Romagna, Triveneto e alte Marche, dove potranno assumere anche carattere di rovescio. Nevicate sulle Alpi centro-orientali in calo dai 1500-1600m fin verso i 1000-1200m. Venti in generale rinforzo. Ulteriori dettagli nella sezione meteo Italia.


Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti