17 novembre 2018
ore 8:00
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 11 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Le prime piogge, innescate dai primi refoli di aria più fredda che affluisce dalla Penisola Balcanica, su Sicilia meridionale, sono già in azione su bassa Calabria, al largo della Sardegna nordorientale e tra basso Abruzzo e Molise. Si tratta di fenomeni perlopiù deboli, anche se localmente è in atto qualche isolato fenomeno temporalesco al largo dell'Agrigentino e della Calabria tirrenica. In mattinata le piogge sono proseguite in Sicilia sul versante ionico anche intensamente, provocando l'esondazione di un torrente nel Messinese ionico. Da segnalare rovesci e temporali anche forti sul Salento, con trombe marine sui litorali


PROSSIME ORE. In giornata continuerà ad intensificarsi l'afflusso di correnti orientali provenienti dai Balcani e determinerà annuvolamenti in intensificazione sui versanti esposti, innanzitutto su quelli adriatici. Qualche pioggia attesa sull'Abruzzo, specie interno, in serata alcuni fenomeni possibili anche sulla dorsale romagnola. Sempre verso sera primi deboli fenomeni sul Piemonte occidentale, a causa dell'effetto stau esercitato dalla barriera alpine verso le correnti in arrivo da est. Al Sud qualche piovasco verso la Puglia e la bassa Calabria, rovesci più organizzati già in giornata in Sicilia sulle zone centro-orientali. Non esclusi isolati rovesci nel pomeriggio-sera fin anche sul basso Lazio. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia.

Per le previsioni grafiche clicca qui

Per le precipitazioni previste clicca qui

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati