23 aprile 2019
ore 9:00
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 2 secondi
 Per tutti

TENDENZA METEO PRIMO MAGGIO - Il flusso di correnti instabili che ha interessato l'Italia nel corso del mese di Aprile tenderebbe ad alzarsi di latitudine. Questo consentirebbe alla fascia degli anticicloni di spostarsi di latitudine verso nord seguendo in pratica un normale processo di avanzamento della bella stagione. Questa evoluzione sarebbe però ostacolata da una fascia di basse pressioni presente sul centro Nord Europa. Da questa situazione ne conseguirebbe un meteo quanto meno stabile e perlopiù soleggiato al Centro Sud eccetto per qualche sparuto addensamento. Il nord invece vedrebbe dei momenti piu' variabili per via delle code di perturbazioni. Qui ci sarebbe anche la possibilità per qualche fenomeno in particolare sulla cerchia alpina e prealpina. Il clima risulterebbe mite con temperature sopra le medie specie al Centro Sud. ( attendibilità medio bassa)

SCENARIO PRIMA SETTIMANA DI MAGGIO - Successivamente potremmo attendersi un calo della pressione sul Mediterraneo per il passaggio di una rapida perturbazione che dovrebbe interessare dapprima il Nord e poi anche il Centro Sud. Il tutto accompagnato da un calo termico. Seguirebbe un nuovo aumento della pressione da ovest con temperature in aumento (attendibilità bassa)

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati