18 luglio 2019
ore 16:30
di Manuel Mazzoleni
tempo di lettura
1 minuto, 58 secondi
 Per tutti

PRIMI DISTURBI AL NORD - Nel corso delle ultime ore la coda di un fronte, pilotata da una depressione a Nord delle Isole britanniche, ha parzialmente lambito le nostre regioni settentrionali, portando nuvolosità nonché i primi rovesci o temporali. L'ingresso di correnti più fresche e instabili ha così favorito all'alba la genesi di acquazzoni e temporali tra Lario settentrionale, Orobie e Valtellina, in spostamento verso le Prealpi bresciane, Adamello e vicino Trentino alto Adige. Anche più a Sud qualche piovasco e colpo di tuono ha interessato la bassa Lomellina, il Pavese e parte dell'Emilia occidentale. Piogge e temporali hanno, invece, interessato nel corso della nottata il TAA, il Veneto centro-settentrionale e il FVG con precipitazioni che gradualmente sono andate esaurendosi da Ovest, interessando all'alba solo Triestino, Veneziano, Padovano e Veronese. Sulle regioni centro-meridionali a dominare è stato il bel tempo, eccezion fatta per nubi irregolari in transito sulla Sardegna e sul basso versante tirrenico, ivi con isolati temporali in mare.

PREVISIONI PROSSIME ORE E GIORNATA - Nel corso delle prossime ore i temporali e i rovesci continueranno ad interessare l'angolo nordorientale della Lombardia, il Trentino-Alto Adige, il Veneto settentrionale e localmente l'Emilia occidentale. Nel corso del pomeriggio nuovi rovesci e temporali, localmente anche di moderata o forte intensità, prenderanno vita lungo l'arco alpino, specie centro-orientale, coinvolgendo anche le Prealpi centro-orientali, la Val Padana centro-orientale e l'alto versante tirrenico. Anche in Appennino i temporali si svilupperanno, in particolar modo su quello ligure, emiliano-romagnolo, marchigiano settentrionale, molisano, lucano, calabrese ma anche su quello campano, Cilento, rilievi etnei e tra Abruzzo occidentale e basso Lazio. In serata qualcosina potrebbe sconfinare anche sulle pianure piemontesi e su quelle lombarde settentrionali, mentre andranno gradualmente esaurendosi sui restanti settori.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Guarda le foto che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati