14 agosto 2019
ore 10:10
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 32 secondi
 Per tutti

Situazione: Il caldo intenso se ne va, le ultime sacche di resistenza al Sud della Penisola hanno le ore contate. L'ingresso del Maestrale al seguito di un impulso instabile che transiterà al Nord e su una parte delle regioni centrali mette definitivamente un punto all'intensa ondata di calore che ci ha accompagnato negli ultimi giorni. Ci aspetta dunque un clima normale con caldo senza eccessi in pianura e clima fresco in montagna, un classico dell'estate mediterranea di cui si è quasi perso il ricordo. Vediamo le temperature nelle grandi città nei prossimi giorni.

Mercoledì: Il calo termico che ha interessato il Centro Nord raggiunge anche il Sud, le massime saranno generalmente in linea col periodo su tutta l'Italia. le punte più calde nelle grandi città del Centro come Roma e della Val padana come Bologna oltre che delle valli toscane come Firenze. Caldo anche nelle valli Alpine.

Giovedì: Lieve rialzo termico al Nord, soprattutto nelle città di pianura mentre un leggero ulteriore calo è previsto al Centro Sud e sulle zone Alpine. I valori più elevati a Bologna, Roma, Milano, Firenze.

Venerdì: Il clima si stabilizza, le temperature restano più o meno invariate rispetto al Ferragosto salvo locali aumenti e/o diminuzioni al Sud. la città più calda dovrebbe risultare Firenze con 33°C.

Tendenza giorni successivi: l'anticiclone delle Azzorre si avvale di un contributo afro mediterraneo e le temperature sono destinate nuovamente ad aumentare. Seguite sempre i nostri aggiornamenti.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati