15 giugno 2017
ore 7:00
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 21 secondi
 Per tutti

CALDO ED AFA FINO A VENERDI' - Fino a venerdì l'Italia sarà ancora interessata dall'ondata di caldo in arrivo dal Nord Africa. Oltre alle temperature si dovrà fare i conti con il tasso di umidità elevato. Picchi ancora di 34-37°C saranno possibili in Valpadana, poi anche su Toscana, Umbria e Lazio. Caldo in aumento anche al Sud specie in Sicilia dove saranno possibili punte di 37-38°C nelle interne. Sabato invece il caldo si farà sentire ancora al Centro Sud mentre altrove i valori inizieranno a scendere di qualche grado per l'ingresso di correnti mediamente settentrionali

WEEKEND, TEMPERATURE IN CALO SPECIE SULLE ADRIATICHE - L'anticiclone africano, da sabato, sposterà la sua roccaforte verso Spagna e Francia mentre sul suo bordo orientale un veloce fronte freddo diretto verso i Balcani si trascinerà un po' di aria fresca che entro domenica attraverserà molte delle nostre regioni. Il calo termico sarà più apprezzabile sui versanti orientali e poi al Sud. Altrove farà caldo ma sarà più ridimensionato rispetto ai giorni precedenti. Domenica le massime saranno comprese tra 27 e 32°C al Nord con punte di 33-34°C al Nord Ovest. Al Centro tra 24 e 28°C con locali punte superiori. Al Sud e sulle Isole i valori oscilleranno tra 25 e 29°C con picchi  di 31-33°C nelle interne di Sicilia e Sardegna. Il clima 'gradevole' si apprezzerà anche nella giornata di lunedì, poi è probabile un nuovo aumento delle temperature.


Perle precipitazioni previste clicca qui

Per le temperature previste clicca qui

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati