27 giugno 2021
ore 23:45
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 5 secondi
 Per tutti


28 giugno -4 luglio: l'alta pressione africana domina ancora al Centro Sud con tempo stabile e soleggiato; caldo in nuova intensificazione con punte fino a 40-41°C sulle regioni meridionali, specie nelle aree interne. Il Nord Italia sarà influenzato da condizioni di instabilità e con clima meno caldo per via di infiltrazioni fresche dall'Atlantico. La tendenza sarà verso una attenuazione del gran caldo africano con calo termico generalizzato alla fine del periodo e aumento della instabilità al Centro Nord.

5 -11 luglio: la pressione è attesa in aumento sull'Europa centro settentrionale secondo un regime di blocco scandinavo. Le anomalie di pressioni maggiori sono infatti attese sul Nord Europa. Ne consegue un tempo stabile e soleggiato un po' ovunque in Italia con clima caldo ma senza eccessi e con qualche isolato temporale di calore lungo la dorsale appenninica centro meridionale e sulle Alpi.

12-17 luglio: permane un regime di blocco in Europa con le anomalie di geopotenziale maggiori sulla Scandinavia. La radice dell'anticiclone potrebbe passare sull'Europa centrale garantendo condizioni stabili e soleggiate ovunque in Italia con clima caldo in particolare sulle regioni centro meridionali. Qualche nota instabile sull'arco alpino occidentale. Si tratta di scenari che andranno rivalutati nei prossimi giorni.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati