8 marzo 2017
ore 18:00
di Manuel Mazzoleni
tempo di lettura
1 minuto, 33 secondi
 Per tutti

L'insidioso vortice di bassa pressione, responsabile della recente ondata di maltempo al Centro Sud, si sta lentamente allontanando verso lo Ionio orientale, rinnovando tuttavia ancora rovesci e temporali sulle nostre regioni meridionali.

Ci attende così un mercoledì ancora piovoso su gran parte delle nostre regioni meridionali, dall'Abruzzo meridione alla Sicilia, specie settentrionale, passando per Calabria, Campania, Basilicata, Puglia e Molise. In mattinata i fenomeni più intensi, anche temporaleschi, si concentreranno soprattutto su Sicilia tirrenica, alta Calabria ionica nonché reggino; in attenuazione, invece, su basso Abruzzo, dorsale campana-lucana e interne pugliesi. Previste altresì nevicate sulla dorsale sin verso gli 800-1300m.

Nel corso del pomeriggio gli ultimi fenomeni continueranno ad interessare la Sicilia nordorientale, la Calabria i massicci abruzzesi meridionali e il Salento meridionale. Poi in serata i fenomeni si attenueranno anche su questi settori con il ritorno a tempo asciutto dalla nottata.

Sul resto della Penisola prevarranno condizioni di tempo stabile e soleggiato anche se con velature in arrivo al Nord, avamposto di un fronte in transito oltralpe che potrebbe portare qualche isolato fenomeno sui versanti settentrionali delle Alpi. Clima decisamente gradevole al Nord e sulle Tirreniche centro settentrionali con punte nel pomeriggio sino a 17/18°C.

Attenzione infine al vento anche oggi sostenuto dai quadranti settentrionali con raffiche sino a 60/80 km/h tra Tirreno occidentale e Mari siculi, 50-70 km/h su Ionio e medio-basso Adriatico. Mari ancora agitati o molto agitati attorno alla Sicilia centro occidentale ma con moto ondoso fortunatamente in calo.

Per le precipitazioni previste clicca qui

Per le temperature previste clicca qui

Per i venti previsti clicca qui

Per lo stato dei mari clicca qui

Per le allerte previste clicca qui

Per le previsioni grafiche clicca qui

Per gli inquinanti previsti clicca qui

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati