14 ottobre 2021
ore 23:34
di Davide Ricci
tempo di lettura
1 minuto, 17 secondi
 Per tutti
Mari e venti venerdì
Mari e venti venerdì

VENTI DI BURRASCA IN ARRIVO DAI BALCANI: Nella giornata di venerdì l'affondo sul Mar Ionio di una depressione proveniente dai Balcani causerà l'attivazione di venti molto forti dai quadranti settentrionali, con particolare interessamento soprattutto del Meridione e dei bacini circostanti.


MARI E VENTI VENERDI': Le condizioni meteo-marine risulteranno proibitive in particolare sullo Ionio, con raffiche che sfioreranno i 90 km/h e onde fino a 4-5 m di altezza. Molto mossi anche il Tirreno meridionale, con raffiche fino a 60 km/h e onde fino a 2-3m e il medio-basso Adriatico, dove l'altezza del moto ondoso toccherà i 2 m. Forti venti fino a 60-70 km/h e onde fino a 2 m anche sul Canale di Sicilia. Venti moderati e mare fra poco mosso e mosso su Mar Ligure e Mar di Sardegna.

Mari e venti sabato
Mari e venti sabato

MARI E VENTI SABATO: ventilazione ancora sostenuta, con punte di 70-80 km/h sullo Ionio, dove il moto ondoso toccherà ancora i 3 m, seppur con tendenza all'attenuazione. Venti forti anche su Adriatico e Tirreno meridionale, con onde fino a 2-2.5 m. Mossi il Mar di Sardegna, Mar Ligure, Tirreno settentrionale e canale di Sicilia, con altezze d'onda generalmente comprese fra 0.8 e 1 m e venti tesi, sui 40-50 km/h.


TENDENZA GIORNI SUCCESSIVI: nei giorni seguenti un'espansione dell'alta pressione verso l'Italia determinerà una progressiva attenuazione dei venti e del moto ondoso, con condizioni di mare generalmente poco mosso su quasi tutti i bacini.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati