13 aprile 2024
ore 13:02
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
1 minuto, 36 secondi
 Per tutti
Le temperature previste al mattino di mercoledì prossimo, valori frizzanti
Le temperature previste al mattino di mercoledì prossimo, valori frizzanti

METEO PIEMONTE, DOPO IL WEEKEND QUASI ESTIVO SI CAMBIA NELLA NUOVA SETTIMANA CON CALO TERMICO E VENTO A TRATTI FORTE, MA POCHE PIOGGE - Domenica apice dell'anticiclone subtropicale sul Piemonte con tanto sole e temperature praticamente estive su gran parte della regione. Previste infatti punte di 28-29°C un po' su tutte le pianure, dal Cuneese a Torinese, fino a Biellese e Novarese passando per Astigiano e Alessandrino; 1-2 gradi in meno sul Verbano-Cusio-Ossola ma comunque caldo. Lunedì ancora sole prevalente ma entro sera si concretizzeranno i primi segnali di cambiamento, indotti da una perturbazione fredda in discesa dal Nord Europa: proprio sulla Val Formazza-Ossola potremmo infatti assistere a qualche rovescio, mentre altrove il tempo rimarrà prevalentemente asciutto. Tra martedì e mercoledì l'aria fredda di matrice artica valicherà con forza le Alpi, ma risulterà in larga parte secca sul Piemonte: ad ogni modo qualche rovescio potrà interessare il Verbano-Cusio-Ossola e in generae i settori alpini e pedemontani; altrove fenomeni scarsi se non del tutto assenti con anche ampie fasi soleggiate. 

Come detto le temperature subiranno un calo, sensibile soprattutto sulle Alpi, dove potrebbe tornare a nevicare a tratti fin sotto i 1000m in particolare sul VCO. Su pianura e pedemontana il calo termico sarà smorzato in parte dall'effetto dei venti di foehn, che soffieranno a tratti anche forti, con raffiche talora superiori ai 50-70km/h. Ad ogni modo le massime non dovrebbero superare i 18-20°C, a differenza dei 28-29°C del weekend, ma appena calerà in vento durante le ore notturne si potrà scendere sotto i 4-5°C anche in pianura con rischio di locali gelate tardive fino alle quote collinari a partire dal 17 aprile, apice dell'afflusso freddo. Per maggiori dettagli consultate la sezione meteo Piemonte. 


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati