Redazione 3BMeteo
22 febbraio 2019
ore 22:50
Redazione 3BMeteo
tempo di lettura
1 minuto, 35 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Le prospettive meteo per la Puglia sono tutt'altro che buone per l'imminente weekend, a causa dell'irruzione di una massa di aria molto fredda in arrivo dalla Russia che porterà un peggioramento del tempo ed una sensibile diminuzione delle temperature, tanto che il limite delle nevicate si abbasserà fino a quote molto basse.

METEO VENERDÌ. Dalla Penisola Balcanica inizia gradualmente ad affluire aria fredda che rende l'atmosfera più instabile: nubi in aumento e qualche pioggia in serata a partire dalle coste adriatiche in rapida estensione verso le zone interne e Golfo di Taranto.

METEO SABATO. Irrompe con più decisione l'aria fredda ed instabile dai Balcani e il tempo subisce un ulteriore peggioramento, con piogge e rovesci in rapida intensificazione sin dal mattino su tutta la regione, ma con fenomeni che si concentreranno in giornata soprattutto tra Murge e Salento, andando invece ad attenuarsi sul Gargano. La neve potrebbe spingersi fino in pianura, possibili fiocchi anche su Bari e Foggia. Venti forti da nordest con possibili mareggiate sulla costa adriatica.

METEO DOMENICA. Proseguirà l'afflusso freddo ed instabile dai Balcani, seppur più attenuato rispetto alla giornata precedente. Condizioni di spiccata variabilità caratterizzeranno la giornata, anche se in un contesto ormai asciutto e con schiarite che via via tenderanno a prevalere. Venti tesi da nordest con possibilità ancora di mareggiate sulle coste adriatiche.

Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Puglia.

Per sapere quali città o province potrebbero vedere la neve, consulta le mappe delle precipitazioni.

Temperature in netto calo, per maggiori info vedi i dettagli grafici.

?Irruzione fredda dai Balcani accompagnata da forti venti da NE. Per saperne di più consulta i dettagli grafici.

Moto ondoso in netto aumento. Segui l'evoluzione prevista attraverso le mappe dei mari.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati