14 aprile 2019
ore 13:17
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 15 secondi
 Per tutti

EVOLUZIONE: Dopo una settimana di maltempo e clima molto fresco, persino freddo nella domenica delle Palme, la settimana di Pasqua si preannuncia più tranquilla e caratterizzata da una maggiore presenza anticiclonica. Le ultime analisi confermano infatti l'interruzione del flusso freddo settentrionale a favore di correnti più miti occidentali. C'è già quindi una buona notizia al di la di tutto il resto, le temperature saranno generalmente miti, persino a tratti sopra media, adesso cerchiamo di capire se e quando ci sarà maltempo.

Tendenza prima parte della settimana: La settimana si aprirà con i residui della circolazione fredda della domenica delle Palme e una certa instabilità lunedì che insisterà ancora al Sud della penisola dove le temperature risulteranno ancora sotto media. Viceversa al Centro Nord il tempo sarà più stabile e il clima più mite. Da martedì l'anticiclone si farà gradualmente avanti da ovest, generalmente queste rimonte dinamiche sono accompagnate da una nuvolosità irregolare costituita da nubi medio alte, quindi in linea generale possiamo parlare di disturbi nuvolosi tra martedì e giovedì ma non di maltempo sebbene l'interferenza di questa nuova massa d'aria in arrivo con quella residua circolazione fresca al Sud potrebbe innescare qualche fenomeni diurno convettivo sull'Appennino meridionale. Riepilogando da lunedì a giovedì tempo stabile salvo residua instabilità lunedì al Sud e leggeri disturbi nuvolosi sparsi senza fenomeni sul resto dell'Italia salvo locali piovaschi  o temporali diurni sull'Appennino meridionale. Temperature generalmente miti

Tendenza seconda parte della settimana: dal venerdì Santo ci sarà un'incognita sulla Penisola iberica, una depressione scaturita da infiltrazioni fresche atlantiche dalla traiettoria ancora non ben definita. Secondo le più recenti emissioni modellistiche, tale sistema depressionario dovrebbe rimanere confinato sul Mediterraneo occidentale, mentre sull'Italia agire pressioni medio-alte, a garanzia di un week-end pasquale nel complesso stabile, contrariamente a quanto proposto nei giorni scorsi. Poi da Pasquetta l'avanzata della depressione porterà un aumento della nuvolosità e qualche episodio di instabilità. Naturalmente queste sono tendenze e non previsioni, la previsione vera e propria, quella che avrà una buona attendibilità potremo darvela solo all'inizio della prossima settimana. Seguiteci sempre


Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.


Sei amante dello sci? Consulta la nostra sezione neve con tutti le informazioni su numero di impianti aperti, altezza neve e tanto altro per tutti i comprensori italiani e non solo.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati