23 gennaio 2019
ore 0:00
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 8 secondi
 Per tutti

Una nuova fase di maltempo si appresta ad interessare la Sicilia dopo l'instabilità del weekend e dell'inizio settimana. Correnti polari marittime in arrivo sul Mediterraneo formeranno un intensa circolazione di bassa pressione, un vero e proprio ciclone con un profondo minimo barico e venti molto forti che vi ruoteranno attorno. Il peggioramento inizierà mercoledì e durerà fino a tutto giovedì con residui di instabilità anche per i giorni seguenti.

Massima attenzione soprattutto per i venti, previsti forti o molto forti con raffiche anche prossime o superiori ai 100km/h. Avviso meteo anche per i naviganti con mari in condizioni proibitive, tutti agitati con burrasche al largo e mareggiate lungo le coste esposte, soprattutto quelle occidentali tra la provincia di Trapani, Palermo e Agrigento. Per quanto riguarda le precipitazioni, rovesci e locali temporali interesseranno le zone di pianura mentre neve, anche a carattere di bufera interesserà i rilievi con quota in abbassamento fino a 500-700m, di medio bassa collina alla fine di giovedì.

Per maggiori dettagli consultate l'apposita sezione meteo Italia


Se vuoi conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui


Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui


Se hai un video da condividere entra a far parte della nostra community, clicca qui per i dettagli


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati