13 settembre 2019
ore 19:20
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 53 secondi
 Per tutti

La cosiddetta 'Gota Fria', ovvero la goccia di aria fredda i quota che ha generato il vortice di bassa pressione responsabile del maltempo degli ultimi giorni in Spagna, si è posizionata in queste ore sul versante mediterraneo dello Stretto di Gibilterra. Verso il suo centro convergono fronti perturbati che scorrono sulle Baleari e si infrangono sulla costa mediterranea del sud della Spagna, favorendo la prosecuzione della pesante ondata di maltempo iniziata ormai dai primi giorni della settimana.


Particolarmente colpita Valencia, dove la situazione si aggrava di ora in ora, ma il maltempo si è esteso alle zone più sud della Comunità Valenciana raggiungendo la zona di Alicante, anche qui con piogge battenti, temporali e nubifragi che hanno reso critica la situazione. Da qui tutti gli accessi stradali verso la città di Orihuela, posta all'interno della Comunità, sono stati chiusi. In circa 24 ore sono caduti 250mm di pioggia e quella di giovedì è stata la giornata più piovosa dal 1987, secondo l'Agenzia Meteorologica Nazionale.


Diversi sono state le operazioni dei soccorritori, intervenuti per mettere in salvo un bagnante che si è avventurato in mare nonostante i divieti di balneazione. Altri interventi sono stati effettuati lungo il corso del fiume Segura che attraversa Orihuela, esondato in più punti lungo i quali non sono mancate masse di curiosi intenti a fotografare e filmare la situazione. Molte strade si sono trasformate in torrenti che hanno trascinato cassonetti dell'immondizia ed in alcuni casi anche automobili.

Intanto da questa mattina, venerdì, intensi temporali si sono attivati sul settore centro-occidentale delle Baleari, interessando in particolare Formentera, Ibiza e Maiorca.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.

Scopri quali segreti nasconde la meteorologia leggendo i nostri approfondimenti

Guarda le foto che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.

Se hai un video o una foto che vuoi condividere entra a far parte della nostra community, clicca qui per i dettagli.

Sei curioso di sapere quale sarà la locala più fresca in Italia nei prossimi giorni? Scoprilo cliccando qui.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati