15 novembre 2017
ore 12:40
di Francesco Nucera
 Per tutti

Maltempo Sud e Sicilia - Le regioni meridionali e quelle del medio versante Adriatico saranno ancora penalizzate nel corso dei prossimi giorni dall'ondata di maltempo. La bassa pressione che si è andata formando sul Tirreno è di quelle 'longeve'; ci vorrà qualche giorno prima che possa esaurire tutta la sua energia. Vediamo l'evoluzione.

Focus maltempo Sud e Sicilia
Focus maltempo Sud e Sicilia

Mercoledì 15 - il minimo di bassa pressione si porterà a ridosso della Sicilia. Ancora piogge e temporali bagneranno, dopo una breve e relativa tregua, la Sicilia occidentale e meridionale risultando anche intensi tra trapanese ed agrigentino. Le schiarite sulla Calabria lasceranno il posto ad un peggioramento specie nella seconda parte del giorno sui settori ionici. Nuove precipitazioni si riproporranno tra sera e notte su giovedì anche su Basilicata, Puglia, Molise ed interne campane.

Giovedì 16 - il minimo dal Canale di Sicilia si porterà verso lo Ionio e tenderà ad intensificarsi. L'aria fredda in quota sul mare più caldo aumenterà la convezione con conseguente intensificazione della trottola di bassa pressione. L'evoluzione è ancora incerta, tuttavia si ritiene possibile come il vortice possa portare ancora piogge e rovesci anche intensi tra Sicilia sud orientale e Calabria Ionica. Piogge anche su Nord Sicilia e Puglia Garganica, ancora fenomeni di moderata intensità sul Molise.

Venerdì 17 - il vortice si porterà verso levante e non si esclude una sua ulteriore intensificazione a ridosso della Grecia. I venti di Grecale sostenuti apporteranno ancora delle piogge sul medio e basso versante Adriatico, Calabria ionica e Nord Sicilia.


Dettaglio delle temperature previste: clicca qui


Dettaglio delle allerte previste: clicca qui


Dettaglio dei venti previsti: clicca qui


Dettaglio delle piogge previste: Clicca qui


Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti