23 dicembre 2020
ore 20:10
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 43 secondi
 Per tutti
Previsione per la sera di Natale
Previsione per la sera di Natale

VIGILIA, VERSO UN PEGGIORAMENTO. I primi segnali di un imminente deterioramento del tempo si scorgeranno già nel corso della Vigilia di Natale, quando dal Tirreno cominceranno a soffiare tese ed umide correnti sudoccidentali dirette verso lo Stivale che provocheranno un graduale incremento dell'instabilità anche in Toscana. Piogge e rovesci sparsi si intensificheranno in giornata soprattutto sulle zone interne della regione, mentre sulle coste i fenomeni rimarranno un po' più deboli ed intermittenti.

NATALE CON VORTICE SUL CENTRO-NORD ITALIA E IRRUZIONE ARTICA. Fredde correnti di matrice artica inizieranno ad affluire sull'Italia innescando un vortice di bassa pressione sulle regioni centro-settentrionali, intorno a cui si svilupperà un fronte responsabile di un Natale piuttosto instabile in Toscana, con rovesci anche estesi in serata. Ma soprattutto le temperature caleranno e con esse anche il limite nevicate, previsto inizialmente sui 1000/1100m ma in abbassamento fino a 600/800m la sera sulle aree meridionali, 200/400m sul settore tosco-emiliano. Attesa inoltre una tesa ventilazione occidentale, tendente a nordorientale in serata a partire dall'alta Toscana.

SANTO STEFANO FREDDO MA IN MIGLIORAMENTO. Il fronte collegato al vortice si sposta verso sud e determina ancora tempo instabile a inizio giornata sulla bassa Toscana con qualche pioggia tra Grossetano e Aretino e nevicata dai 400/500m, ma in esaurimento in giornata. Altrove ampie schiarite, in estensione verso sud entro sera. Ventilazione sostenuta nordorientale e temperature in decisa diminuzione con minime anche intorno allo zero e locali gelate notturne in pianura. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Toscana.

Per capire dove pioverà di più nelle prossime ore consulta le nostre mappe di precipitazioni.

Il maltempo, come accennato, sarà localmente intenso. Per dettagli sulle allerte meteo previste consulta la sezione allerte.

Le piogge attese nei prossimi giorni riusciranno a ridurre la concentrazione dei pollini? Consulta la nostra sezione pollini.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati