14 novembre 2019
ore 21:50
di Carlo Migliore
tempo di lettura
39 secondi
 Per tutti

Situazione: Dopo l'eccezionale ondata di marea registrata nella laguna di Venezia il giorno 12 novembre, 187cm,  la più alta della storia subito dopo quella del 1966, un nuovo allarme acqua alta si profila per la città. La causa sarà ancora una volta una depressione che si scaverà sul bacino occidentale del Mediterraneo richiamando intense correnti di scirocco lungo l'Adriatico. Gli ingredienti per un nuovo importante picco al rialzo che dovrebbe verificarsi nella giornata di venerdì 15 novembre all'incirca a metà giornata. Il centro maree ha previsto un innalzamento di marea fino a 140cm o superiore, quindi eccezionale con valori che si manterranno sopra ai 110cm anche per i giorni a venire. Solo dopo il 17 novembre la situazione dovrebbe tendere a normalizzarsi.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati