16 dicembre 2020
ore 23:56
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 20 secondi
 Per tutti
Tendenza meteo periodo di Natale
Tendenza meteo periodo di Natale

METEO NATALE, INCOGNITA MALTEMPO. Tra alti e bassi, fino a Natale non vedremo spunti particolari nell'evoluzione meteo, caratterizzata dalla prevalenza dell'anticiclone che solo di tanto in tanto verrà insidiata da infiltrazioni umide e più instabili atlantiche alternate a periodi di maggior stabilità atmosferica. Le cose potrebbero però cambiare in modo più apprezzabile proprio in concomitanza del Natale. Anche gli ultimi aggiornamenti vedono infatti una maggiore propensione all'ingresso di saccature fredde dal Nord Europa verso il Mediterraneo, complice un anticiclone delle Azzorre che probabilmente di defilerebbe in pieno Atlantico. 

POSSIBILE EVOLUZIONE. Qualora si concretizzasse questa ipotesi, che ad oggi vede incrementare le probabilità di realizzarsi, dovremmo attenderci proprio in concomitanza delle feste natalizie un tempo via via più dinamico, instabile e a tratti perturbato. Il tutto accompagnato da un generale calo delle temperature con neve non esclusa anche a quote piuttosto basse, venti in rinforzo. Ad oggi è chiaramente troppo presto per scendere in ulteriori dettagli: entità e distribuzione delle precipitazioni dipenderanno infatti molto dall'esatta traiettoria degli affondi perturbati dal Nord Europa, che ad oggi rimane ancora soggetta ad ampi margini di incertezza. Tuttavia vale la pena osservare come nel medio-lungo termine si stia comunque delineando una strada che porta verso condizioni meteo più turbolente e affini alla stagione invernale tra Natale e Capodanno su buona parte d'Europa, quantomeno centro-settentrionale, con possibile coinvolgimento anche di alcune delle nostre regioni. La distanza temporale è comunque ancora elevata, seguiranno quindi importanti aggiornamenti nei prossimi giorni.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati