7 dicembre 2019
ore 20:00
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
56 secondi
 Per tutti

TENDENZA METEO, RISCHIO NEVE A QUOTE MOLTO BASSE SU PARTE DEL NORD - Nella nuova settimana avremo a che fare con almeno due veloci perturbazioni, seguite da aria decisamente più fredda, 'catturata' dal Nord Europa. Il primo è atteso tra lunedì e martedì, il secondo tra mercoledì sera e giovedì pomeriggio. Occhi puntati proprio su questa seconda perturbazione, in particolare per quanto riguarda il Nord, dove tra martedì e mercoledì mattina i rasserenamenti favoriranno gelate probabilmente diffuse anche in pianura. 

La presenza di aria fredda nei bassi strati potrebbe favorire precipitazioni nevose a quote collinari sulle regioni settentrionali tra mercoledì 11 notte e giovedì 12 mattina. Fiocchi in collina se non a tratti fin quasi in pianura non esclusi in particolare tra Piemonte, Lombardia occidentale ed Emilia, sebbene si dovrebbe trattare di fenomeni in genere di debole intensità, non associati a disagi in pianura ( al più qualche imbiancata sui settori collinari ). Si tratta di una evoluzione comunque delicata che richiede ulteriori analisi e conferme, quindi assolutamente NON defintiva. Seguite tutti gli aggiornamenti!

?

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati