6 settembre 2019
ore 8:00
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
1 minuto, 35 secondi
 Per tutti

TENDENZA METEO 13-18 SETTEMBRE - A livello europeo si profila una configurazione barica per la quale l'anticiclone delle Azzorre si estenderà con periodiche pulsazioni verso l'Europa centrale, lasciando quindi il Mediterraneo centrale piuttosto 'scoperto'. In questa fase proprio sul Mediterraneo centro-occidentale potrebbe isolarsi una insidiosa circolazione ciclonica, appena ad ovest dell'Italia. Ancora molto prematuro stabilire la collocazione e relativa traiettoria di questo vortice, dalla quale dipenderà tutto l'assetto delle precipitazioni. Ad oggi appare probabile un coinvolgimento inizialmente di Isole Maggiori e basso versante tirrenico, con frequenti spunti instabili. A seguire rovesci e temporali sparsi potrebbero interessare anche il resto del Centrosud. 

Il Nord invece rimarrebbe ai margini, più protetto dall'anticiclone, in particolare Alpi e Nordest. Parte del Nordovest potrebbe invece risentire almeno marginalmente dell'azione ciclonica. Seguiranno ad ogni modo importanti aggiornamenti, come già detto, tutto dipenderà dall'esatta collocazione del vortice, dalla quale dipenderà tutta la previsione. Seguite gli aggiornamenti!

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Consulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario acquisite e rielaborate da 3BMeteo.


Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.

Guarda le foto che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.

Se hai un video o una foto che vuoi condividere entra a far parte della nostra community, clicca qui per i dettagli.

Sei curioso di sapere quale sarà la locala più calda in Italia nei prossimi giorni? Scoprilo cliccando qui.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati