Glossario


Ablazione: riduzione del volume di una lingua di un ghiacciaio per fusione e/o evaporazione dello stesso. Normalmente l’ablazione coincide con i mesi più caldi della stagione, durante i quali il maggior calore dell’aria scioglie gli strati di neve invernale sovrastanti il ghiacciaio intaccandone, poi, la lingua. In linea generale quando l’ablazione è limitata nel tempo e non intensa il bilancio di massa può risultare positivo (ghiacciaio in crescita), quando l’ablazione è intensa e prolungata il bilancio di massa è negativo (ghiacciaio in arretramento).

Albedo: energia solare riflessa nello spazio da un corpo.

Alisei: venti costanti che soffiano tra il 5° e il 30° parallelo, sono generati dal gradiente barico tra le zone di alta pressione tropicali e quelle di bassa pressione equatoriali. La forza di Coriolis tende a deviarne la direzione e pertanto provengono da Nord est nel nord emisfero e da sud est nell’emisfero sud.

Anticiclone: zona caratterizzata da alti valori di pressione nella quale i valori barici crescono dalle zone periferiche al centro. Il moto della struttura anticiclonica è orario.

Anticiclone dinamico: alta pressione permanente situata nella fascia subtropicale e legata alla circolazione atmosferica intertropicale.

Anticiclone termico: alta pressione tipicamente invernale che si forma al di sopra di vaste aree continentali poste a latitudini medio-alte. E’ caratterizzato da altissimi valori barici al suolo (non rari picchi di 1050-1060hp) e da una vasta area depressionaria in quota, causata dalla continua discesa gravitativa delle masse d’aria fredda.

Anticiclone interciclonico: zone di alta pressione di durata molto breve comprese tra due cicloni.

Arcobaleno: fenomeno che produce uno spettro di luce nel cielo quando i raggi solari si riflettono sulle gocce in sospensione prodotte da una precipitazione (il più delle volte temporalesca).

Asse depressionario: linea immaginaria che partendo dal suolo unisce tutti i centri ciclonici della depressione posti alle varie altezze.

Atmosfera: fluido gassoso che avvolge la terra e che ne subisce i moti di rotazione e di rivoluzione nonché la forza di gravità.

Avvezione: fenomeno che implica la sostituzione di una massa d’aria preesistente con un’altra di diversa origine.

Avvezione fredda: si ha quando una massa d’aria fredda scalza, sollevandola, una massa d’aria calda preesistente determinando un aumento di pressione al suolo.

Avvezione calda: si ha quando una massa d’aria calda scorre al di sopra di uno strato più freddo determinando una diminuzione di pressione al suolo.