13 gennaio 2018
ore 11:44
di Carlo Migliore
 Per tutti

Quando si parla di vita nello spazio si pensa immediatamente all'acqua, elemento base per lo sviluppo di qualsiasi forma organica. Trovare Acqua nello spazio equivale a trovare una possibilità di sopravvivenza e di creazione della vita stessa. In un nuovo e recentissimo studio pubblicato sulla rivista Science Advances viene fatto sapere che in due meteoriti, forse provenienti da Cerere un grosso asteroide in orbita nell'omonima fascia tra Marte e Giove è stata ritrovata acqua liquida e non solo.

Ritrovata acqua in due meteoriti provenienti da Cerere, la fascia di asteroidi
Ritrovata acqua in due meteoriti provenienti da Cerere, la fascia di asteroidi

I due frammenti di roccia spaziale sono precipitati sulla terra nel 1998 in Texas e in Marocco e grazie ad un particolare studio nei laboratori del dip. di energia del Lawrence Berkeley Lab. è stato possibile identificare all'interno di alcuni cristalli di sale, la presenza di acqua liquida. Assieme all'Acqua anche alcuni composti del Carbonio, idrocarburi e amminoacidi, composti semplici che tuttavia in presenza di acqua liquida potrebbero dar luogo alla formazione di molecole organiche più complesse.

E' la prima volta che in alcuni meteoriti vengono ritrovati i mattoni della vita, questa nuova scoperta apre scenari molto più positivi sulla possibilità che esistano o che siano esistite altre forme di vita nello spazio soprattutto considerando che l'acqua ritrovata ha ben 4.5 miliardi di anni, l'acqua più antica del sistema solare.

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti