Redazione 3BMeteo
16 agosto 2017
ore 16:16
Redazione 3BMeteo
 Per tutti

Alluvione lampo lunedì a Freetown
Alluvione lampo lunedì a Freetown

Sono almeno 600 le persone che risultano tuttora disperse in Sierra Leone, dopo l'alluvione e la colata di fango di lunedì che hanno fatto franare il fianco di una collina della città di Freetown, capitale del Paese. Il numero dei morti accertati si avvicina a 400; intere comunità sono state spazzate via. Si stanno mettendo a punto piani d'azione per arginare qualsiasi potenziale diffusione di epidemie legate all'acqua, come il colera e il tifo. 


Un intero fianco della collina Sugar Loaf (Pan di zucchero) è smottato in una valanga di fango, travolgendo centinaia di abitazioni e baracche che si trovavano sulla sua strada e riversandosi sul sottostante quartiere di Regent, trasformandosi in impetuosi torrenti d'acqua fangosa profondi diversi metri. Il monsone di Guinea è cosa nota per i Paesi dell'Africa centro-occidentale, specie quelli affacciati all'omonimo Golfo: in questo caso però la violenza e persistenza delle piogge ha provocato la catastrofe. 

 

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti