30 luglio 2022
ore 23:57
di Carlo Migliore
tempo di lettura
53 secondi
 Per tutti

Pozzuoli 30 luglio 2022 - Questa mattina intorno alle 4:56 una scossa di terremoto di magnitudo 2.7 e profondità 2.2km con epicentro nella zona di Pisciarelli ha riportato gli abitanti dell'area flegrea alla dura realtà di un fenomeno che si dimostra ancora una volta imprevedibile. E' stato infatti un evento piuttosto energetico che si inserisce in un contesto di attività sismica molto bassa degli ultimi mesi, il più forte dal mese di aprile. Nella zona epicentrale molte persone si sono svegliate nel sonno con la casa che tremava e si sono spaventate. La scossa è stata avvertita soprattutto a Pozzuoli, ma anche a Bagnoli, Agnano e Quarto. Come va interpretato questo evento? Per ora esattamente per quello che è, ovvero un evento isolato in un contesto di deformazione molto bassa, dato che il sistema vulcanico negli ultimi mesi aveva ridotto la sua energia, come evidenziato anche nei bollettini emessi settimanalmente dall'ingv. Nessun allarme dunque, ma l'attenzione resta alta per un fenomeno che viene costantemente monitorato.


Seguici su Google News


Articoli correlati