12 luglio 2018
ore 9:18
di Carlo Migliore
 Per tutti


L'Uragano atlantico Chris
L'Uragano atlantico Chris

Molti danni in Cina per il super tifone Maria ma il pericolo è ormai passato, dopo aver toccato terra nella contea di Lianjiang nella provincia del Fujian la mattinata di Mercoledì 11 Luglio la tempesta ha perso potenza declassandosi dapprima a tifone di categoria 1 poi a depressione tropicale. I venti hanno soffiato fino a 150km/h provocando intense mareggiate lungo tutta la costa distruggendo strade e infrastrutture balneari. Almeno 270 mila persone sono state evacuate. Per fortuna nessuna vittima ma soltanto 8 feriti. L'unica vittima c'era stata nel passaggio del Tifone su Taiwan nella giornata di Martedì.


Ora gli esperti del National Hurricane Center del NOAA puntano gli occhi su Chris, un uragano atlantico che nella giornata di Mercoledì aveva raggiunto la categoria 2 con venti fino a 160km/h ma ora passando sulle acque più fredde del nord Atlantico è stato declassato a categoria 1. Chris si sta muovendo parallelamente alla costa orientale degli Stati Uniti in direzione O/NO. Attualmente si trova circa 600km a Sud della Nuova Scozia ma entro Domenica, declassato ulteriormente a depressione tropicale dovrebbe raggiungere l'Isola dell'Islanda. Li sarà assorbito dal flusso freddo nord atlantico ed avrà una storia sull'Europa interessando parte del Regno Unito, in particolare la Scozia.

Il percorso di Chris
Il percorso di Chris

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti