4 giugno 2018
ore 17:20
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 13 secondi
 Per tutti
100 tornado all'anno colpiscono l'Italia
100 tornado all'anno colpiscono l'Italia

Circa un centinaio tra trombe marine e trombe d'aria colpiscono ogni anno l'Italia, con una punta record che risale al 2014 quando se ne contarono rispettivamente ben 76 e 141. Particolarmente soggette al fenomeno sono le regioni centrali tirreniche (litorali di Lazio e Toscana), ma anche la pianura veneta e il Salento. La ricerca è stata condotta da Mario Marcello Miglietta dell'Istituto di Scienze dell'Atmosfera e del Clima e del Consiglio nazionale delle ricerche (CNR- ISAC) insieme a Ioannis Matsangouras del Servizio Meteorologico Nazionale della Grecia.

'Le trombe marine si sviluppano principalmente in autunno e in estate, con una densità di quasi un evento annuale ogni 100 chilometri di costa. C'è tuttavia una forte variazione da zona a zona, con picchi di cinque eventi lungo la costa tirrenica', spiega Miglietta. 'Le trombe d'aria - continua Miglietta - possono originarsi sulla terra ferma o avere origine da trombe marine che si spostano sulla terra. I primi eventi hanno frequenza massima d'estate e a fine primavera e interessano maggiormente il Nord Italia; i casi marittimi, che interessano le regioni peninsulari, sono invece più frequenti a fine estate e in autunno'.

'Purtroppo - conclude Miglietta - solo in pochi Stati europei esistono procedure di allerta in caso di tornado. Vista la gravità dei danni che possono causare, sarebbe opportuno in futuro un maggiore interesse verso questo tipo di eventi'.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati