10 agosto 2017
ore 18:17
di Edoardo Ferrara
 Per tutti

Albero su auto nel Delta, fonte Gazzettino. Camping distrutto a Venezia, fonte Nuova Venezia
Albero su auto nel Delta, fonte Gazzettino. Camping distrutto a Venezia, fonte Nuova Venezia

VIOLENTI TEMPORALI COLPISCONO IL NORDEST E TOSCANA - Un intenso ammasso temporalesco dopo aver colpito la Toscana specie settentrionale ( forte temporale a Firenze con punte di oltre 30mm in meno di un'ora ), si è ulteriormente rinvigorito portandosi rapidamente sul Nordest. Temporali anche forti hanno così spazzato Emilia specie orientale, Romagna, Veneto, per poi spingersi verso il Friuli Venezia Giulia, inseriti in quello che viene definito un MCS ( Mesoscale Convective System ). Un secondo cluster temporalesco sempre piuttosto intenso si è poi sviluippato tra Lomnardia centro-orientale e Trentino Alto Adige. 

DANNI, ALBERI ABBATTUTI, VENTI VIOLENTI SULLE COSTE DI ROMAGNA E VENETO, CAMPING DISTRUTTO A VENEZIA Raffiche di vento particolarmente violente hanno accompagnato i temporali specie tra riminese, cesenate, forlivese, ravennate, poi gran parte della costa veneta, in particolare nella zona di Chioggia e tutto il Delta con valori anche di oltre 100km/h e inevitabili danni. Segnalati alberi abbattuti in particolare su veneziano, ferrarese e in generale sulla Romagna. Distrutto il Camping Mediterraneo a Cavallino Treporti, a Venezia; abbattuti alberi secolari nella zona del Delta in particolare a Portoviro, Rosolina, Albarella e Taglio di Po. Decine gli interventi dei Vigili del Fuoco, ma anche della Polizia Locale e della Protezione Civile. 


Non sono mancate anche locali grandinate dal bresciano al Trentino Alto Adige a Veneto ed Emilia Romagna. Le temperature sono crollate durate i temporali anche di oltre 8-10°C, passando da valori di 30-32°C a 20-22°C in meno di un'ora. Condividete il vostro materiale foto/video sulla nostra pagina FB e sulla community




Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti