27 giugno 2022
ore 23:55
di Francesco Del Francia
tempo di lettura
2 minuti, 34 secondi
 Per tutti

Questo 27 giugno 2022 sta risultando storico in termini di valori massimi registrati sul Lazio, in particolare sulla provincia di Roma ma anche su quella di Latina.

Un nuovo record assoluto di temperatura massima per il mese di giugno è stato rilevato dalla centralina meteo di Roma Urbe (Enav) che rileva dati da circa 73 anni. Il valore attualmente raggiunto oggi si aggira sui 40°C alle ore 14 (battendo il precedente valore massimo di 38°C del giugno 2019).
Ugualmente la centralina meteo di Fiumicino (AM) ha fatto registrare un valore record mensile di 38.2°C (battendo di oltre un grado e mezzo il precedente record del 2019). Le stesse Guidonia e Ciampino con 39°C alle ore 14 battono i rispettivi record mensili rispettivamente del 2007 e del 1965. La stazione di Latina con 37.6°C, registrato alle ore 14, ha infranto il precedente record mensile; sorte simile per la città di Viterbo ove le varie stazioni (compresa quella dell'AM) hanno superato il precedente record di giugno per più di un grado!
Molte altre stazioni del Lazio con ogni probabilità si stanno avvicinando o nei prossimi minuti batteranno il record mensile: Roma San giovanni, Orti di Vejo, Ferentino, Poggio Mirteto, Tarquinia, Tuscania, Civita Castellana tutte con valori intorno ai 38-39°C, eccezion fatta per Tarquinia che dovrebbe aver già superato i 40°C. Oltre alla massa d'aria eccezionalmente calda, tutti questi record sono stati favoriti da uno Scirocco favonizzante (ossia un vento di caduta che scalda l'aria per compressione adiabatica) spirato dai Castelli meridionali verso i quartieri romani sud-orientali (che ha anche inibito un'entrata netta della mitigatrice brezza marina), nonché da una ventilazione orientale di terra che ha soffiato dall'Agro romano verso Roma nord-est.Anche la giornata di domani, 28 giugno si preannuncia estremamente calda, con maggiore nuvolosità medio-alta in transito ma con nuovi record che potrebbero venir battuti (con ogni probabilità specie sul Frusinate/Piana del Liri). Sul finire della giornata odierna (intorno a mezzanotte) avremo ancora 28-30°C su alcuni quartieri della Capitale. Un occhio di riguardo merita il disagio fisiologico che si accentuerà notevolmente nella serata odierna e tra notte e primo mattino di domani martedì 28, questo specie sulle coste e nei grandi Centri urbanizzati.

GROSSO INCENDIO A ROMA, MOLTI CITTADINI EVACUATI - Un grosso incendio è divampato nell'immediato dopopranzo nei pressi di Via della Monachina (vicino all'Aurelia/Casal Selce) coinvolgendo prima delle sterpaglie, poi le fiamme sono sopraggiunte su un vicino Centro estivo per ragazzi (subito evacuati) e una rimessa di Caravan. Circa 50 bombole di gas sarebebro esplose e la nube di fumo tossica avrebbe successivamente avvolto le immediate vicinanze determinando purtroppo l'intossicazione di decine di persone. La Protezione Civile ha prontamente chiuso la zona, mentre i Vigili del Fuoco continuano il duro lavoro di spegnimento. In questa caldissima giornata, segnaliamo purtroppo numerosi incendi in tutta la Regione Lazio e su molte aree della provincia di Roma.


Seguici su Google News


Articoli correlati