4 marzo 2021
ore 15:15
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 17 secondi
 Per tutti
Maltempo Australia (Immagine di archivio)
Maltempo Australia (Immagine di archivio)

Si sta allontanando dalle coste del Queensland il ciclone tropicale Niran, dopo aver provocato allagamenti e ingenti danni, soprattutto all'agricoltura locale. Le piogge si stanno attenuando e si attardano raffiche di venti a tratti ancora forti, ma il centro del ciclone si sta spostando al largo del Mare dei Coralli muovendosi verso est sudest alla velocità di 15km/h con venti intorno al suo centro che raggiungono raffiche di 160km/h ed oltre. Niran è infatti un ciclone tropicale di equivalente categoria 2 ed è previsto intensificarsi ulteriormente nelle prossime ore, fino a raggiungere l'equivalente della categoria 4 con raffiche di quasi 240km/h.

Immagine satellite giovedì Australia
Immagine satellite giovedì Australia

Sabato è previsto avvicinarsi pericolosamente alle coste meridionali della Nuova Caledonia, da cui disterà solo poco più di 150km. Non abbastanza per non impensierire gli abitanti a causa dei forti venti venti che riuscirà ancora a sviluppare, nonostante per quel giorno sia attesa una parziale attenuazione della sua potenza. Verrà declassato infatti all'equivalente di categoria 2 con venti fino a 170km/h che rappresenteranno un grosso pericolo per le mareggiate che saranno in grado di provocare.

La rotta prevista del ciclone Niran
La rotta prevista del ciclone Niran

Oltre ai venti tempestosi cadranno anche forti piogge tra venerdì e sabato, con ingenti accumuli pluviometrici che potranno causare allagamenti estesi, esondazioni e smottamenti del terreno nelle aree collinari, con possibili black out. Tra domenica e lunedì si sarà allontanato anche dalla Nuova Caledonia e si troverà a transitare molto al largo dell'Isola del Nord della Nuova Zelanda.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati