15 ottobre 2019
ore 20:30
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
3 minuti, 49 secondi
 Per tutti

Aggiornamento ore 17.00: Dopo ore e ore di pioggia incessante il fronte perturbato ha finalmente liberato quasi tutto il Piemonte e la Liguria con fenomeni a tratti forti che stanno interessando ancora lo Spezzino, Il biellese e il Verbano. E' nettamente peggiorato invece il tempo sulla Lombardia, l'Emilia Romagna e il Veneto occidentale dove piove a tratti forte. Accumuli ancora provvisori di 60mm in provincia di Varese, 45mm sulla provincia di Milano, fino a 30mm sul Bergamasco. Si può invece parlare di accumuli definitivi su Liguria e Piemonte occidentale con quantitativi ingenti sulla provincia di Genova dove si sono raggiunti i 500mm a Fabbriche e 450mm ad Arenzano dove i disagi sono molti tra sottopassi allagati con auto intrappolate e strade come fiumi. La piovosità media annua di Arenzano è di circa 1000mm quindi è caduta in poche ore quasi la metà della pioggia di un anno. Nelle ultime ore il tempo è peggiorato anche sulla Toscana e sul Lazio con fenomeni abbondanti nella Lucchesia fino a 30mm e ancora poco significativi sul Lazio. 

AGGIORNAMENTO ORE 15. Sono ormai definitivamente cessate le piogge sulla Liguria di Levante tanto che le prime aperture si sono affacciate a partire dall'Imperiese. Prosegue il maltempo invece dal Genovese verso est con piogge e temporali che si concentrano in prossimità del confine tra Genovese e Spezzino ed accumuli pluviometrici che raggiungono picchi di 480mm alle spalle del capoluogo regionale. Rimangono effettive le soppressioni dei collegamenti ferroviari da Savona verso Genova e La Spezia, mentre un solo binario è attivo tra Cogoleto e Voltri, a causa degli allagamenti. In seguito all'esondazione del torrente Stura a Campo Ligure i treni diretti a Ovada sono costretti a procedere a velocità molto ridotta transitando sul ponte. Dal tardo mattino è stato riaperto lo svincolo autostradale di Pegli.

AGGIORNAMENTO ORE 11. Le prime piogge hanno fatto la loro comparsa nella serata di ieri, lunedì, bagnando la zona di Genova. Ma è durante la notte che la situazione è degenerata rapidamente a causa di un temporale rigenerante che ha agito sulla stessa zone per diverse ore consecutive, accanendosi tra le provincie di Savona e di Genova. Le piogge si sono fatte molto intense e continue, tanto che in mattinata si sono raggiunte punte di accumulo pluviometrico fino a 450mm nelle zone interne del Genovese. La portata del torrente Stura è cresciuta sensibilmente fino a straripare in mattinata a Masone, Rossiglione e Campo Ligure, mentre sono esondati anche alcuni rivi minori. Il maltempo è in azione anche su altre zone del Nord Italia.

A rischio anche il Polcevera. L'Aurelia è chiusa al traffico ad Arenzano in entrambe le direzioni a causa di una frana. Disagi anche nell'entroterra sulla statale del Turchino sempre per alcuni smottamenti del terreno. E' stata cancellata la linea ferroviaria tra Voltri e Cogoleto a causa di importanti allagamenti sulla sede ferroviaria e dei guasti nell'impianto elettrico. Le forti precipitazioni cadute a Genova nella notte hanno costretto alla chiusura di alcune vie, tra cui Via Ronchi e Via Simone Pacoret de Saint Bon, tagliando in due la città. Le scuole rimarranno chiuse oggi nella parte di Ponente di Genova.

PROSSIME ORE. Tenderanno ad attenuarsi in giornata i fenomeni sul Ponente dove sono previste ampie schiarite entro sera a partire dall'Imperiese, mentre si intensificheranno sul Levante con piogge e temporali anche di forte intensità nel pomeriggio, inizialmente ancora sulla zona di Genova dove però tenderanno ad attenuarsi. In serata lo spostamento definitivo del fronte verso est favorirà un miglioramento anche sulle zone di Levante dove nella notte subentreranno le schiarite. Con questi presupposti la giornata di mercoledì sarà caratterizzata da condizioni di bel tempo prevalente su tutta la regione, salvo qualche foschia densa o nube bassa sulle zone interne. per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Liguria.

Nel seguente video gli allagamenti ad Arenzano (GE):

Nel seguente video gli allagamenti della notte ad Arenzano (GE):



Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati