21 settembre 2019
ore 8:30
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
1 minuto, 36 secondi
 Per tutti

AGGIORNAMENTO METEO ITALIA: LUNEDÌ' VELOCE VORTICE IN TRANSITO - La perturbazione atlantica in arrivo domenica, responsabile di piogge e rovesci anche forti su parte del Centronord, isolerà una piccola depressione o vortice secondario, che secondo le ultime emissioni modellistiche dovrebbe attraversare rapidamente le regioni settentrionali nella giornata di lunedì 23 settembre. 

PIOGGE E TEMPORALI SPECIE SU NORDEST E REGIONI TIRRENICHE - In questa fase avremo dunque piogge e rovesci diffusi al Nordest, localmente anche intensi; piogge pure al Nordovest soprattutto al mattino, ma qui subenterà un miglioramento in giornata piuttosto netto a partire da Valle d'Aosta e Piemonte, in estensione verso Est. Per quanto riguarda il Centrosud ci attendiamo acquazzoni e temporali sparsi soprattutto sulle regioni tirreniche, dove i fenomeni saranno più incisivi e localmente di forte intensità ( in particolare tra Toscana, Lazio, Campania ). Precipitazioni invece solo occasionali sulle regioni adriatiche, dove ci sarà spazio per maggiori aperture, scarsi se non del tutto assenti su medio-bassa Puglia, area ionica, Sardegna e Sicilia ( fatta eccezione per qualche rovescio sul versante tirrenico, specie messinese ). Attenzione al vento, che soffierà a tratti forte di Maestrale e Ponente tra Liguria, Sardegna e Tirreno, ancora da Ostro e Scirocco su Ionio e Adriatico ma in rotazione da Nord a fine giornata. Mari mossi o molto mossi, anche agitati al largo.

Da martedì tempo più soleggiato, salvo qualche nota instabile residua al Sud, per rimonta dell'alta pressione da Ovest. Tuttavia potrebbe trattarsi solo di una temporanea parentesi anticiclonica, soprattutto al Nord dove entro due giorni potrebbe giungere una nuova perturbazione ( da confermare ). In questo articolo maggiori dettagli.  

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati