2 agosto 2021
ore 23:55
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 15 secondi
 Per tutti

PARTE DELLA PENISOLA ANCORA NEL MIRINO DEL MALTEMPO: dopo un esordio temporalesco soprattutto per le regioni del Nord, il mese di agosto continuerà a presentare prerogative instabili a causa di una profonda saccatura nord atlantica organizzata attorno ad un vortice di bassa pressione che oscillerà tra la Scandinavia occidentale e il Regno Unito. Contemporaneamente alle basse latitudini mediterranee resterà in auge un corridoio anticiclonico di matrice africana che continuerà a portare temperature molto elevate soprattutto al Sud. Tale situazione è destinata a durare per gran parte della settimana anche se per ora ci focalizzeremo soprattutto nella prima metà cercando di definire nelle linee generali il tempo che ci aspetta fino alla giornata di giovedì:

METEO MARTEDÌ: dopo un lunedì in parte instabile con locali rovesci e temporali nella seconda parte al Nord e sull'alta Toscana, la giornata di martedì sarà caratterizzata da nuovi episodi di instabilità sulle regioni settentrionali, soprattutto sui settori alpini e prealpini ma localmente anche sulle alte pianure mentre una nuvolosità compatta attraverserà i cieli della Sardegna e delle regioni  meridionali associandosi a qualche debole pioggia mista a sabbia del deserto. Le temperature resteranno sui valori del lunedì con un Sud ancora molto caldo e punte fino a 40°C in Sicilia. La ventilazione sarà mediamente debole a tratti moderata dai quadranti meridionali al Nord con mari mossi. Venti settentrionali al Centro Sud con mari mossi.

METEO MERCOLEDÌ: una nuvolosità anche diffusa interesserà le regioni settentrionali fin dal mattino con qualche rovescio qua e la sulle zone alpine e prealpine, a tratti anche sulle alte pianure e in Liguria mentre sul resto della Penisola transiterà solo nuvolosità medio alta, generalmente innocua. Dal pomeriggio-sera instabilità più marcata al Nord con rovesci e temporali anche di forte intensità e localmente accompagnati da grandinate. Al Centro Sud nuvolosità compatta con qualche isolata debole pioggia. Le temperature tenderanno a diminuire al Nord mentre saliranno nuovamente al Centro ed al Sud con punte di 43°C in Sicilia, 40°C in Calabria e 38°C in Puglia e Basilicata. La ventilazione sarà generalmente meridionale debole con qualche rinforzo sui bacini settentrionali. Mari mossi.

METEO GIOVEDÌ: la perturbazione giunta mercoledì determina al mattino ancora rovesci e temporali al Nordest, sulle regioni centrali e anche parte del Sud, poi si allontanerà rapidamente verso l'area balcanica favorendo ampie schiarite ovunque. Le temperature saranno in diminuzione anche netta sulle regioni centro meridionali. I venti si disporranno dai quadranti occidentali risultando anche tesi. Mari mossi o molto mossi.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati