16 agosto 2020
ore 23:49
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 52 secondi
 Per tutti
Immagine di archivio
Immagine di archivio

SITUAZIONE. L'anticiclone non molla la presa alle latitudini mediterranee e favorisce tempo sostanzialmente stabile sulle nostre regioni centro-meridionali. A coadiuvare la sua azione sono correnti molto calde nord africane che si fanno sentire soprattutto al Sud, dove si raggiungono già valori molto elevati di temperatura e a inizio settimana si guadagnerà ancora qualche grado in più. Caldo più contenuto invece sulle regioni centrali e con una novità in arrivo entro la prima parte della nuova settimana. Una depressione di origine atlantica in movimento verso l'Europa centrale determinerà un certo incremento dell'instabilità su parte delle regioni centrali martedì, con comparsa di alcuni temporali ed un calo termico. Mercoledì l'aria più fresca al seguito del fronte di instabilità raggiungerà anche il Sud peninsulare, dando luogo anche in questo caso ad un ridimensionamento delle temperature. Nel dettaglio:

LUNEDÌ. Sarà ancora una giornata stabile sulle regioni centro-meridionali salvo disturbi in arrivo sull'alta Toscana dove giungerà qualche pioggia. Non escluso nel pomeriggio qualche locale fenomeno di calore lungo la dorsale appenninica laziale. Temperature che iniziano a calare al centro, dove comunque si raggiungeranno punte di 32/33°C, in locale lieve aumento invece al Sud con punte di 38/40°C in Sicilia.

MARTEDÌ. Lo scorrimento della saccatura di bassa pressione tra l'Europa centrale e il comparto settentrionale balcanico determinerà un aumento dell'instabilità sulle regioni centrali, in particolare sulla Toscana centro-settentrionale, con rovesci e qualche temporale. Gli stessi fenomeni si propagheranno rapidamente alla dorsale appenninica centrale, interessando più direttamente quella adriatica. Poche variazioni invece sul resto del Sud Italia, sempre sotto la protezione dell'anticiclone mediterraneo, con tempo stabile e in prevalenza soleggiato, salvo qualche temporale che entro sera potrà raggiungere l'Appennino Molisano, Campano e la Daunia. Le temperature caleranno un po' ovunque al Centro-Sud, anche se su Materano e catanese si toccheranno ancora valori intorno a 36/38°C.

MERCOLEDÌ. Gli ultimi di aria più fresca raggiungeranno il Sud peninsulare dove le temperature caleranno anche di 4/6°C, mentre la diminuzione sarà molto più contenuta in Sicilia. Si assisterà a qualche temporale in più sull'Appennino centro-meridionale, specie diurno.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati