7 luglio 2020
ore 12:57
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 8 secondi
 Per tutti
Meteo evoluzione da mercoledì al weekend
Meteo evoluzione da mercoledì al weekend

Situazione: il temporaneo cedimento dell'anticiclone favorisce l'ingresso su parte della Penisola di un impulso fresco e instabile foriero di temporali e di un drastico calo termico. Da mercoledì e almeno fino a venerdì l'alta pressione azzorriana tornerà su tutto il Mediterraneo centrale avvalendosi di un contributo di aria calda nord africana. Sarà quindi un anticiclone ibrido con caratteristiche piuttosto calde. La stabilità attesa sull'Italia sarà quindi accompagnata da un nuovo e sensibile aumento delle temperature che entro venerdì potrebbero raggiungere valori ragguardevoli al Nord e su parte delle regioni centro meridionali con punte anche di 36-38°C.

Nel contempo alle alte latitudini continuerà a maturare una profonda depressione a matrice insolitamente fresca che porterà piogge e clima autunnale tra le Isole Britanniche e la Scandinavia. Associata a questa depressione una perturbazione tenterà di forzare lo scudo anticiclonico presente sull'Europa centro meridionale all'incirca nel weekend. Difficile sin da ora dire se riuscirà a raggiungere l'Italia, nell'eventualità l'instabilità riguarderebbe ancora una volta le Alpi orientali, le Venezie, l'Emilia Romagna e il medio alto Adriatico. Un'ipotesi che eventualmente verrà confermata nel corso dei prossimi aggiornamenti. Seguiteci sempre.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati