20 giugno 2021
ore 23:43
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 29 secondi
 Per tutti
Rischio improvviso forti temporali e grandine nei prossimi giorni
Rischio improvviso forti temporali e grandine nei prossimi giorni

RISCHIO FORTI TEMPORALI E NUBIFRAGI - Se da un lato soffriremo il gran caldo africano, dall'altro dovremo anche temere lo sviluppo di temporali, localmente violenti e con il rischio di nubifragi, grandinate e criticità idrogeologiche. Sarà proprio l'aria rovente associata all'anticiclone sub tropicale che stimolerà la formazione di questi fenomeni che, seppur localizzati, potranno scaricare ingenti quantitativi di pioggia, anche superiori ai 40-50mm in tempi brevi. Saranno temporali frontali collegati al flusso di aria instabile atlantica che ha portato forte maltempo già su mezza Europa complicati dalla convezione e dall'orografia alpina, quindi delle vere e proprie mine vaganti.

LE ZONE - A rischio fenomeni violenti con grandinate e criticità idrogeologiche saranno soprattutto Valle d'Aosta, alto Piemonte, alta Lombardia, Trentino Alto Adige, Dolomiti ma fenomeni localmente forti potranno colpire anche le zone Pedemontane e il Piemonte occidentale. Non escluso qualche fenomeno isolato anche su Valpadana e Liguria ma in generale su questi settori la probabilità è piuttosto bassa. 

Rischio forti temporali, la mappa
Rischio forti temporali, la mappa

LA MAPPA DEL RISCHIO - La cartina mostra le zone a maggior rischio nell'arco dei prossimi giorni, questo non vuol dire che i fenomeni saranno presenti ovunque e nel medesimo momento ma che in quelle fasce si potranno verificare temporali dell'intensità indicata dalla colorazione. Poiché come abbiamo detto esiste anche una componente frontale dei fenomeni, non saranno a rischio solo le ore centrali ma anche quelle serali e notturne. Considerate le zone a maggiore pericolosità raccomandiamo massima prudenza soprattutto agli escursionisti di montagna che per ore restano allo scoperto e senza possibilità di riparo. Consultate sempre i bollettini della vostra zona e non avventuratevi se il meteo annuncia possibili temporali. 


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati