8 dicembre 2022
ore 23:56
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 21 secondi
 Per tutti
Clima - Autunno 2022, il 3° più caldo di sempre per l'Italia
Clima - Autunno 2022, il 3° più caldo di sempre per l'Italia

Conclusosi l'autunno meteorologico si possono tirare le somme e con i dati appena usciti dell'ISAC (Istituto di Scienze dell'Atmosfera e del Clima) la stagione appena terminata si posiziona al terzo posto nella classifica del caldo dall'inizio delle rilevazioni (1800), considerando la media climatologica dell'ultimo trentennio 1991-2020, con uno scarto rispetto alla media di +1,27°C. Il primato rimane quello del 2014 con +1,32°C.

Considerando le temperature medie le regioni più calde sono state quelle del Nord Italia, per le quali la stagione appena conclusasi risulta la seconda più calda dal 1800 con uno scarto di 1,82°C sulla media del trentennio 1991-2020. Per quanto riguarda le regioni centrali l'autunno 2022 è stato il terzo più caldo con 1,22°C di scarto dalla media sull'ultimo trentennio. Il Sud si piazza invece al quarto posto con 1,11°C. Ma analizzando solo le temperature massime emergono dati ancora più estremi. L'autunno 2022 al Nord Italia è risultato il più caldo mai registrato considerando i periodo dal 1800 ad oggi, con +1,77°C rispetto alla media 1991-2020.

Analizzando i dati ISAC relativi al periodo novembre 2021-novembre 2022 emerge un altro fatto allarmante.  Con un'anomalia positiva di +0,98°C sul trentennio 1991-2020 il 2022 per la sua quasi totalità, escluso ovviamente il mese di dicembre, è stato l'anno più caldo mai registrato. Il primato è confermato indistintamente su tutta Italia da nord a sud, anche se lo scarto maggiore si registra sulle regioni settentrionali, con ben 1,28°C rispetto alla media dell'ultimo trentennio. Su quelle centrali lo scarto è stato di 0,98°C mentre su quelle meridionali di 0,79°C.


Seguici su Google News


Articoli correlati